Deroga all'applicazione del limite dei due mandati esecutivi per il sindaco di un piccolo comune

AREA: ORGANI ISTITUZIONALI

DOMANDA :

Un Comune chiede se sia consentito, o meno, ad un sindaco di un comune con popolazione inferiore ai 1000 abitanti di candidarsi per il terzo mandato consecutivo.

RISPOSTA: 

Il limite del cd. doppio mandato, oggi contemplato dall'art. 51 TUEL, è stato inizialmente previsto dalla L. 81/1993 con cui era stata introdotta l’elezione diretta del sindaco e del presidente della provincia.
La ratio della norma viene generalmente ricondotta all’esigenza di bilanciare i nuovi e maggiori poteri riconosciuti, proprio dal sistema di elezione diretta, al sindaco e al presidente di provincia rispetto a quelli delle giunte e dei consigli, così introducendo un limite – in soli termini di continuità – alla permanenza al vertice dell'Amministrazione di un determinato soggetto.
Ed infatti la L. 81/1993 ha solamente previsto l'immediata rieleggibilità alla medesima carica dopo due mandati consecutivi, senza con ciò pregiudicare un eventuale terzo mandato, previa opportuna interruzione.
Anche la giurisprudenza ha più volte chiarito la rispondenza di tale norma alla necessità di favorire il ricambio ai vertici dell’amministrazione locale ed evitare la soggettivizzazione dell’uso del potere dell’amministrazione locale, in modo da spezzare il vincolo personale tra elettore ed eletto per sostituire alla personalità del comando l’impersonalità di esso ed evitare clientelismo (Corte di cassazione, I Sezione civile, sent. 20 maggio 2006 n. 11895).
Cionondimeno, l'ineleggibilità per un terzo mandato consecutivo per il sindaco od il presidente della provincia ha sempre sollevato – sia sul piano politico che su quello giuridico – notevoli perplessità, tanto che ne è stata a più riprese posta in dubbio la costituzionalità.
Così stando le cose, dopo numerosi tentativi di modificare l'art. 51 del TUEL (tra cui l'approvazione da parte del Senato nel 2004 di una proposta di legge che intendeva consentire la possibilità di un terzo mandato consecutivo per i sindaci di comuni con popolazione superiore a 3.000 abitanti), si è giunti alla promulgazione della L. 56/2014 (cd. Legge Del Rio) con cui, tra le numerose norme a favore dei piccoli comuni, è stata prevista dal c. 138 dell'art. 1 la deroga, per i comuni con popolazione fino a 3000 abitanti, rispetto alle disposizioni di cui all'art. 51 TUEL, prevedendo tuttavia un limite massimo di tre mandati (da intendersi come consecutivi).
Pertanto un sindaco di un comune con popolazione inferiore ai 1000 abitanti ben potrà candidarsi per una terza tornata elettorale, stante l'inapplicabilità della causa di ineleggibilità di cui all'art. 51 TUEL.

Area Riservata

Accesso per download documenti riservati

News Ultimi Quesiti

Giornate Studio

CONVEGNO SULLA PRIVACY - 17 MAGGIO 2019 VERCELLI

CONVEGNO sul tema:


“DIALOGO CON I COMUNI SUI PROBLEMI E LE SFIDE LEGATE
ALL’APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO EUROPEO PRIVACY”

VERCELLI

SALA DELLE TARSIE presso la PROVINCIA DI VERCELLI
VIA DE AMICIS, 2
PARTECIPAZIONE GRATUITA
CON IL PATROCINIO DELLA PROVINCIA DI VERCELLI

17 MAGGIO 2019

Seminario “Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale. Esempio di soluzione in-house providing” - BAREGGIO (MI) - 29 Marzo 2019

29 marzo 2019 con inizio alle ore 9,30
Presso la Biblioteca Comunale
Via Marietti, 4


BAREGGIO (MI)


OGGETTO DEL SEMINARIO:

“Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale.
Esempio di soluzione in-house providing”

Partecipazione gratuita.

Seminario: "Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale. Esempio di soluzione in-house providing" - CIttadella - 05 Aprile 2019

05 Aprile 2019 con inizio alle ore 9,30

Presso SALA POLIFUNZIONALE DI VILLA RINA

Via Riva del Grappa, 89

CITTADELLA (PD)

OGGETTO DEL SEMINARIO: 

“Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale.

Esempio di soluzione in-house providing”

   

 

Seminario: "Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale. La soluzione in house providing" - 22 febbraio 2019 h.9.30

VENERDI’, 22 FEBBRAIO 2019  -  DALLE 09.30 ALLE 14.00

 

SALA CONFERENZE –  BIBLIOTECA RESEGOTTI
VIA SESONE, 10
BORGOSESIA (VC)

 

OGGETTO DEL SEMINARIO:

 

“IL RECUPERO DEL CREDITO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LOCALE. LA SOLUZIONE IN HOUSE PROVIDING”

 

La partecipazione è gratuita.

 

Per informazioni ed adesioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Tel. 035/40.35.40 – Fax 035/25.06.82

Si prega di inviare la conferma di partecipazione per email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro mercoledi 20 Febbraio 2019.