Ufficio competente in materia di infrastrutture

UFFICIO COMPETENTE IN MATERIA DI INFRASTRUTTURE

AREA: PERSONALE ED ORGANIZZAZIONE

DOMANDA :

Un Comune chiede di conoscere  su quale ufficio debba ricadere la competenza di manutenzione di infrastrutture ( a titolo esemplificativo manutenzione centralini tel.-accessi informatizzati ,realizzazione infrastrutture dati  ect..) posto che nella struttura dell'ente il patrimonio  e' affidato interamente  all'ufficio tecnico .


RISPOSTA:

Secondo quanto da Lei riferito, pare siano sorti all'interno del Comune dubbi su quale Ufficio abbia competenza in materia di infrastrutture.
L'unico elemento di riferimento certo è l'attribuzione, in capo all'Ufficio tecnico, della gestione del patrimonio comunale complessivamente inteso.
In assenza di un'articolazione più precisa e dettagliata dell'ordinamento degli uffici e dei servizi, si può ritenere che la competenza in materia di infrastrutture possa essere effettivamente ricondotta nella categoria del patrimonio.
Cionondimeno va rilevato come i riferimenti inseriti nel suo quesito (manutenzione centralini tel., accessi informatizzati, realizzazione infrastrutture dati) facciano pensare non tanto ad infrastrutture nel senso stretto del termine, ossia quelle opere realizzate dall'Ente per rispondere ad esigenze dei cittadini e di cui questi ultimi possono usufruire direttamente, quanto ad infrastrutture informatiche necessarie per organizzare e meglio gestire gli uffici interni comunali.
Sotto questo profilo, potrebbero sorgere dubbi su un'eventuale competenza dell'area amministrativa piuttosto che di quella tecnica.
Ciò detto preme comunque ricordare come l'Ente comunale abbia specifica competenza – a cui corrisponde anche il riconoscimento di una vera e propria potestà regolamentare – nell'organizzare i propri Uffici e Servizi ai sensi degli artt. 88 e ss. del T.U.E.L..
Pertanto, si ritiene che l'Amministrazione comunale ben potrà sciogliere ogni dubbio circa la questione qui analizzata, rivedendo od integrando il Regolamento sull'ordinamento degli Uffici e dei Servizi interni anche allo scopo di prevenire ulteriori e future incertezze.

 

Area Riservata

Accesso per download documenti riservati

News Ultimi Quesiti

Giornate Studio 2016

Giornata di Studio - BREMBATE DI SOPRA (BG) - 6 OTTOBRE 2016

Giornata di Studio sul tema: “IL SINDACO, L’ASSESSORE”

BREMBATE DI SOPRA (BG)

SALA CONSILIARE – PIAZZA PAPA GIOVANNI PAOLO II

PARTECIPAZIONE GRATUITA

06 OTTOBRE 2016 - (h. 19.00 – 22.00)

RELATORE: Prof. Avv. VITTORIO ITALIA

  • IL SINDACO:
    La duplice posizione del Sindaco come Capo dell’Amministrazione comunale ed Ufficiale del Governo - I poteri del Sindaco come Capo dell’amministrazione comunale (ad es. come Presidente della Giunta e nei rapporti con i Dirigenti) - I poteri del Sindaco come Ufficiale di Governo. Le ordinanze contingibili ed urgenti (con casi pratici) - La responsabilità penale, civile ed amministrativa del Sindaco ( con casi pratici) - Approfondimenti sulla “colpa grave” del Sindaco che determina la responsabilità amministrativa (con casi pratici)
  • L’ASSESSORE:
    La posizione dell’Assessore nell’Ente locale – I poteri dell’Assessore ed i rapporti con i Dirigenti – La responsabilità penale, civile ed amministrativa dell’Assessore ( con casi pratici) – Approfondimenti sulla “colpa grave” dell’Assessore che determina la responsabilità amministrativa (con casi pratici)

 

 

Giornata di Studio - VILLORBA - 10 OTTOBRE 2016

Giornata di Studio sul tema: “IL SINDACO, L’ASSESSORE”

AUDITORIUM COMUNALE MARIO DEL MONACO

PIAZZA CARLO E GIOVANNI PINARELLO

 VILLORBA (TV)

PARTECIPAZIONE GRATUITA

10 OTTOBRE 2016 - (h. 19.00 – 22.00)

RELATORE: Prof. Avv. VITTORIO ITALIA

  • IL SINDACO:
    La duplice posizione del Sindaco come Capo dell’Amministrazione comunale ed Ufficiale del Governo - I poteri del Sindaco come Capo dell’amministrazione comunale (ad es. come Presidente della Giunta e nei rapporti con i Dirigenti) - I poteri del Sindaco come Ufficiale di Governo. Le ordinanze contingibili ed urgenti (con casi pratici) - La responsabilità penale, civile ed amministrativa del Sindaco ( con casi pratici) - Approfondimenti sulla “colpa grave” del Sindaco che determina la responsabilità amministrativa (con casi pratici)
  • L’ASSESSORE:
    La posizione dell’Assessore nell’Ente locale – I poteri dell’Assessore ed i rapporti con i Dirigenti – La responsabilità penale, civile ed amministrativa dell’Assessore ( con casi pratici) – Approfondimenti sulla “colpa grave” dell’Assessore che determina la responsabilità amministrativa (con casi pratici)

 

 

Giornata di Studio - ALESSANDRIA - 4 OTTOBRE 2016

Giornata di Studio sul tema: “IL SINDACO, L’ASSESSORE”

HOTEL AL MULINO – VIA CASALE, 44 – SAN MICHELE - ALESSANDRIA

PARTECIPAZIONE GRATUITA

04 OTTOBRE 2016 - (h. 19.00 – 22.00)

RELATORE: Prof. Avv. VITTORIO ITALIA

  • IL SINDACO:
    La duplice posizione del Sindaco come Capo dell’Amministrazione comunale ed Ufficiale del Governo - I poteri del Sindaco come Capo dell’amministrazione comunale (ad es. come Presidente della Giunta e nei rapporti con i Dirigenti) - I poteri del Sindaco come Ufficiale di Governo. Le ordinanze contingibili ed urgenti (con casi pratici) - La responsabilità penale, civile ed amministrativa del Sindaco ( con casi pratici) - Approfondimenti sulla “colpa grave” del Sindaco che determina la responsabilità amministrativa (con casi pratici)
  • L’ASSESSORE:
    La posizione dell’Assessore nell’Ente locale – I poteri dell’Assessore ed i rapporti con i Dirigenti – La responsabilità penale, civile ed amministrativa dell’Assessore ( con casi pratici) – Approfondimenti sulla “colpa grave” dell’Assessore che determina la responsabilità amministrativa (con casi pratici)

 

 

Giornata di Studio “Acquisto di beni e servizi da parte degli Enti locali” - SPIRANO (BG) - 08 luglio 2016

  • Quadro normativo di riferimento, con particolare riferimento ai Comuni non capoluogo di provincia
  • Mercato elettronico nella PA (MePA) e sistema Consip
  • Incentivo allo strumento del convenzionamento Consip
  • Categorie merceologiche con obbligatorio ricorso al sistema Consip
  • Mercato elettronico per gli acquisti sotto soglia: casi in cui è obbligatorio e possibili deroghe
  • Le acquisizioni in economia e il MePA
  • Le novità introdotte dalla c.d. Legge di stabilità 2016
.