L'istanza di occupazione del suolo pubblico per attivita' politiche e' soggetta all'imposta di bollo?

AREA: ALTRO

DOMANDA :

Un Comune chiede di avere delucidazioni in ordine alla necessità di applicare, o meno, l'imposta di bollo alle istanze di occupazione del suolo pubblico presentate dai partiti politici per esercitare la propria attività, stante l'esistenza di prassi parzialmente difformi tra gli enti del territorio.

RISPOSTA: 

Come opportunamente ricordato dall'Agenzia delle Entrate con propria Risoluzione n. 89/E del 01/04/2009, l'art. 3 della tariffa allegata al DPR 26 ottobre 1972, n. 642, prevede l’applicazione dell’imposta di bollo fin dall’origine per tutte le “Istanze, petizioni, ricorsi e relative memorie dirette agli uffici e agli organi (…) dell’amministrazione dello Stato, delle regioni, delle province, dei comuni, (…) tendenti ad ottenere l’emanazione di un provvedimento amministrativo o il rilascio di certificati, estratti, copie e simili”.
Rispetto alla regola generale vengono, poi, ad essere previste alcune deroghe, quale quella dettata dall’articolo 27-ter della tabella di cui all’allegato B annessa al DPR n. 642 del 1972 a mente della quale l’esenzione dall’imposta di bollo è stata estesa anche agli “Atti costitutivi, statuti ed ogni altro atto necessario per l’adempimento di obblighi dei movimenti o partiti politici, derivanti da disposizioni legislative o regolamentari”.
Dalla lettera della norma si evince pertanto come in tale ipotesi esentativa rientrino gli atti espressione dell’attività dei movimenti o dei partiti politici qualora, però, questi siano da considerarsi “necessari” rispetto alle fonti primarie (disposizioni legislative) o secondarie (regolamenti).
Pertanto, laddove le istanze presentate all'amministrazione comunale dai partiti politici abbiano mera finalità divulgativa, non imposta da alcuna norma giuridica, queste saranno soggette all'imposta di bollo ai sensi del D.P.R. 642/1972.
Fermo restando ciò, preme in questa sede ricordare come vi siano, poi, altre ipotesi specifiche di esenzione dall'imposta di bollo delle istanze di occupazione del suolo pubblico presentate dai partiti, quali ad esempio quelle finalizzate alla raccolta di firme per le candidature elettorali (art. 14, c.3, L. 53/90), alla raccolta di firme per le campagne referendarie e le petizioni legislative (L. n. 352/70), nonché per la propaganda elettorale e la propaganda referendaria.

Area Riservata

Accesso per download documenti riservati

News Ultimi Quesiti

Giornate Studio

CONVEGNO SULLA PRIVACY - 17 MAGGIO 2019 VERCELLI

CONVEGNO sul tema:


“DIALOGO CON I COMUNI SUI PROBLEMI E LE SFIDE LEGATE
ALL’APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO EUROPEO PRIVACY”

VERCELLI

SALA DELLE TARSIE presso la PROVINCIA DI VERCELLI
VIA DE AMICIS, 2
PARTECIPAZIONE GRATUITA
CON IL PATROCINIO DELLA PROVINCIA DI VERCELLI

17 MAGGIO 2019

Seminario “Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale. Esempio di soluzione in-house providing” - BAREGGIO (MI) - 29 Marzo 2019

29 marzo 2019 con inizio alle ore 9,30
Presso la Biblioteca Comunale
Via Marietti, 4


BAREGGIO (MI)


OGGETTO DEL SEMINARIO:

“Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale.
Esempio di soluzione in-house providing”

Partecipazione gratuita.

Seminario: "Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale. Esempio di soluzione in-house providing" - CIttadella - 05 Aprile 2019

05 Aprile 2019 con inizio alle ore 9,30

Presso SALA POLIFUNZIONALE DI VILLA RINA

Via Riva del Grappa, 89

CITTADELLA (PD)

OGGETTO DEL SEMINARIO: 

“Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale.

Esempio di soluzione in-house providing”

   

 

Seminario: "Il recupero del credito nella Pubblica Amministrazione Locale. La soluzione in house providing" - 22 febbraio 2019 h.9.30

VENERDI’, 22 FEBBRAIO 2019  -  DALLE 09.30 ALLE 14.00

 

SALA CONFERENZE –  BIBLIOTECA RESEGOTTI
VIA SESONE, 10
BORGOSESIA (VC)

 

OGGETTO DEL SEMINARIO:

 

“IL RECUPERO DEL CREDITO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LOCALE. LA SOLUZIONE IN HOUSE PROVIDING”

 

La partecipazione è gratuita.

 

Per informazioni ed adesioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Tel. 035/40.35.40 – Fax 035/25.06.82

Si prega di inviare la conferma di partecipazione per email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro mercoledi 20 Febbraio 2019.